Accesso ai servizi

COME FARE PER

Informazioni

Come Fare:
La legge n.241 del 07/08/1990, modificata dalla legge n.69 del 18/06/2009 e l'art.54 del codice dell'amministrazione digitale, impongono alle pubbliche amministrazioni:
-di terminare ogni procedimento amministrativo con un provvedimento espresso, salvo i casi previsti dalla legge;
-di terminare ogni procedimento entro il termine fissato dalle leggi o da altre disposizioni normative di settore o, in mancanza, dalla stessa Amministrazione in via regolamentare. In caso diverso, il procedimento si conclude entro il termine di 30 giorni ( art.2 della legge n.241/90, modificato dall'art.7 della legge n.69/2009);

 Per ogni procedimento amministrativo sono pubblicate le seguenti informazioni:
      * denominazione del procedimento
      * il nome del responsabile del procedimento
      * il termine conclusivo del procedimento


Si evidenzia che la modulistica relativa ai procedimenti di cui sopra e' scaricabile dal sito istituzionale del Comune alla pagina 'Modulistiche ed autocertificazioni' e, per quanto riguarda i procedimenti riguardanti l'edilizia privata, alla pagina 'Modulistica ufficio tecnico'


Ai sensi dell'art.2, comma 9 bis della legge 241/90, il Segretario comunale è chiamato ad esercitare i poteri sostitutivi in casi di inerzia dei Responsabili di P.O. legittimati all’adozione di provvedimenti conclusivi di procedimenti amministrativi.
Le richieste di intervento sostitutivo ex art.2, comma 9 ter, Legge n.241/90 e s.m. devono essere indirizzate al Segretario Comunale dell’ente ed inoltrate in forma cartacea, ovvero a mezzo p.e.c. agli indirizzi resi noti sul sito web dell’ente.



Documenti allegati:
File pdfSegretario comunale (41,05 KB)

File pdfRichieste di intervento sostitutivo (23,8 KB)